Video

Focus. As we were, as we ate in the 60s.

Gli anni ‘60 sono stati i mitici. Hanno rappresentato certamente il decennio caratterizzato dal più importante rinnovamento generazionale che il secolo scorso abbia mai visto. La beat generation e la musica pop, diventano il nuovo modo di espressione dei giovani, i media, la cultura pop e la minigonna, è l’anno della dolce vita (Fellini) che fa gridare allo scandalo, la Fiat 600 diventa l’auto preferita dagli italiani, la voce di Sandro Ciotti, di Tony Dallara, la Lancia Appia, Adriano Celentano e Mina. Lamorte di John Kennedy. Sono gli anni in cui cominciamo ad ammalarci sempre di più di tumori (dai 78mila circa del 1961 ai quasi 91mila del 66) e di malattie cardiovascolari (dai 142milacasi del 61 i quasi 160mila del 66), mentre sono stabili le malattie infettive e quelle psichiche. Sono gli anni della nascita della sanità mutualistica, l’Inam , la cassa mutua, ed il cinema ci regala il capolavoro di Sordi Il medico della mutua
Maria Giovanna Santucci, storica costume e società attraverso i cambiamenti alimentari

Focus Quotidiano Medicina del 10 febbraio 2015. Tutti i giorni in diretta per la Campania su Telecolore d.t e su Quotidiano Medicina canale tematico 190 d.t., e su www.telecolore.it in streaming live. Conduce Aldo Primicerio.

Focus. As we were, as we ate in the 60s.

ll cibo fa parte della nostra identità culturale, segna la storia, il costume della società del tempo, ed anche il suo grado di salute. Come ci sediamo a tavola, come e cosa mangiamo, con quali abitudini alimentari e come stiamo in salute. Quale era il nostro rapporto con il cibo, come intendevamo il concetto di nutrizione e di benessere nei primi anni dell’immediato dopoguerra, negli anni ’50. Maria Giovanna Santucci, storica costume e società attraverso i cambiamenti alimentari

Focus Quotidiano Medicina del 3 febbraio 2015. Tutti i giorni in diretta per la Campania su Telecolore d.t e su Quotidiano Medicina canale tematico 190 d.t., e su www.telecolore.it in streaming live. Conduce Aldo Primicerio.

As we were, as we were eating as healthy. From the 70s to 2000.

I ‘70 come sono stati? Forse non tutti quelli che li abbiamo vissuti si ricordano, ma i ’70 sono stati gli anni dell’austerity, della crisi petrolifera cui ci avevano piegato gli sceicchi arabi, e quindi abbasso gli sceicchi, A piedi per le strade di Roma senza auto persino l’allora nostro presidente della repubblica Giovanni Leone, qui ritratto con la signora Vittoria ed i figli Mauro e Giancarlo. Lavastoviglie – Paiper e Croccante Algida – referendum sul divorzio (l. Fortuna-Baslini) vinse il NO con il 59,30% dei voti e la legge rimase – farfalle panna e salmone – tetrapak a triangolo per il latte – boom camping e roulotte – farmaci e cure. Gli 80 furono gli anni della sciagura di Chernobyl (26 aprile 86), il grave incidente nucleare, la nube radioattiva. Negli anni 80 cadde il muro di Berlino 13/8/61-9 novembre 1989). Febbre del sabato sera – il panino ed i Burghy (poi McDonalds) – il fenomeno ruchetta – farmaci e cure. I ’90 furono anch’essi anni intensi di eventi, Mandela, Pantani, l’oscar di Benigni, l’incontro Woytila Fidel Castro, Lady D ed il principe Carlo nel 1981, la mucca pazza, nasce la Lega Nord, il fenomeno Alberto Tomba, il fenomeno Steve Job il padre della Apple, Italia 90, il frullatore nei cibi, couscous, la pasta integrale – – farmaci e cure. Gli anni 2000 sono stati gli anni della globalizzazione, il fenomeno kebab, il cibo spazzatura e la dieta mediterranea, la telefonomania dei cellulari, tablets e iPad, farmaci e cure . I 3000 farmaci e cure
Maria Giovanna Santucci, storica costume e società attraverso i cambiamenti alimentari

Focus Quotidiano Medicina del 16 marzo 2015. Tutti i giorni in diretta per la Campania su Telecolore d.t e su Quotidiano Medicina canale tematico 190 d.t., e su www.telecolore.it in streaming live. Conduce Aldo Primicerio.