Ricette
Ora stai leggendo:
peperoncini friarielli ripieni
peperoncini friarielli imbottiti
21 2 0

peperoncini friarielli ripieni

by Alfredo Di Domenico10 marzo 2019

I peperoncini friarielli nome utilizzato in Campania per indicare i peperoncini verdi, o anche friggitelli come li chiamano nel Lazio hanno notevoli proprietà benefiche sul nostro organismo.
I peperoni hanno una notevole presenza di vitamina C, di cui il peperone è più ricco anche rispetto agli agrumi se consumato crudo. I peperoni hanno varie caratteristiche salutari, sono ottimi antiossidanti, oltre la vitamina C vi sono varie vitamine del gruppo B; notevole è la presenza potassio e altri sali minerali come ferro, magnesio e calcio.
In cucina i peperoni sono utilizzati per la preparazione di svariati piatti, con la carne, il pesce, con la pasta in molteplici modi, per fare frittate, imbottiti, all’insalata, o semplicemente arrostiti.
La proposta del piatto di oggi è farli imbottiti, per la preparazione utilizzeremo quelli grandi.

Ingredienti:

10 peperoncini friarielli grandi
400 gr pomodori pelati a pezzettoni
8 olive Gaeta in acqua
1 manciata di capperi
1 spicchio di aglio
6 fette di pancarrè
Basilico q.b.
Olio e.v.o.

Procedimento:

Prendere i peperoncini, eliminare il picciolo, tagliarli dall’alto verso il basso, eliminare i semini. In una padella, con un filo di olio e uno spicchio di aglio, cuocere il pomodoro con i capperi desalinati, e le olive tagliate a pezzetti. Non fare asciugare troppo il pomodoro. A fine cottura aggiungere abbondante basilico tagliato a pezzetti. Tagliare a piccoli pezzetti il pancarrè e aggiungerlo al pomodoro cotto e amalgamare bene il tutto. Riempire i peperoni con l’impasto e sistemarli in una teglia e irrorare con un filo di olio. Cottura al forno a 180° per circa 35/40 minuti.
Alfredo Di Domenico – cuoco per passione

Riguardo l'autore
Alfredo Di Domenico