Antipasti
Ora stai leggendo:
Parmigiana della salute
parmigiana della salute
2 2 0

Parmigiana della salute

by Alfredo Di Domenico26 settembre 2016

Ho chiamato questo piatto parmigiana della salute, perché è ricco di ortaggi. Il pomodoro, ricco di acqua, potassio, vitamina A e C, è un antiossidante naturale. La melanzana, è un ortaggio con un alto contenuto di fibre, porta un miglioramento delle funzionalità epatiche e alla riduzione del contenuto di colesterolo nel sangue. Per il suo basso contenuto di lipidi e calorie è un gustoso alimento per chi segue una dieta ipocalorica. I Peperoni contengono una notevole percentuale di vitamina C ed A, il connubio di queste vitamine porta un notevole beneficio dei radicali liberi, grazie alle proprietà antiossidanti di queste due vitamine. Le patate, sono tuberi, hanno un alto contenuto di potassio, vitamine A B1 B2 B3 C, e carboidrati complessi. Sono un alimento energetico e disinfiammatorio dell’apparato digerente, sono ottime per chi soffre di gastriti, ulcere dello stomaco e del duodeno, coliti. La cipolla ha un consistente valore nutritivo, grazie alla presenza di Sali minerali e vitamina C, ma anche molti fermenti che aiutano la digestione e stimolano il metabolismo.

 

Ingredienti:

 

patate

cipolle

peperoni

melanzane

pomodori

olio evo

pepe

sale

spolverata di pan grattato

 

Procedimento:

 

Come avete ben notato, nell’elenco degli alimenti che compongono questo piatto, non ci sono i quantitativi, in quanto è in base alla grandezza della teglia che usate. Per prima cosa tagliamo le melanzane a fettine sottili mettiamole in una ciotola, coprendole di sale per circa 45/60 minuti. Passato questo tempo, iniziate con il mettere nella teglia un filo di olio, senza esagerare, in quanto ne aggiungeremo altro durante la formazione degli strati della parmigiana. Poi puliamo e tagliamo a fettine sottili le patate, si consiglia di usare una mandolina e formiamo il primo strato, cospargiamo con un pizzico di sale e pepe. A seguire, sempre a fettine sottili, metteremo la cipolla, i peperoni, le melanzane (strizzate dopo la salamoia) i pomodori, e così strato dopo strato, aggiungendo sale e pepe a piacere. Si consiglia come ultimo strato di mettere le fette di pomodoro e spolverare con un nonnulla di  pan grattato. In forno preriscaldato a 200 °C per circa 40 minuti. Si consiglia di consumarlo tiepido.

Riguardo l'autore
Alfredo Di Domenico