Primi Piatti
Ora stai leggendo:
LINGUINE CON PURPETIELLI AL PROFUMO DI CANNELLA
lingiune purpetielli e cannella
0

LINGUINE CON PURPETIELLI AL PROFUMO DI CANNELLA

by Alfredo Di Domenico10 agosto 2017

 

I purpetielli (ossia i polipetti o moscardini), nei nostri mari si trovano in prevalenza nel basso adriatico, sono a basso apporto energetico, ad alto quantitativo proteico e con una modesta concentrazione lipidica. I polipetti contengono una buona quantità di Sali minerali, ferro, calcio e potassio, e sono facilmente digeribili.

In cucina sono molto versatili, numerosi i piatti preparati con i polipetti, forse il più conosciuto, sicuramente in Campania sono i “purpetielli affogati” una vera delizia. In questo piatto ho utilizzato i polipetti dandogli un delicato profumo di cannella, un ottimo connubio.

Ingredienti (per 2 persone)

220 gr. linguine

3 purpetielli (polipetti-moscardini)

1 piccolo cipollotto

½ bicchiere di vino rosso

6 pomodorini

½ peperoncino

1 pizzico di cannella

Prezzemolo

Olio evo

Sale

Procedimento:

In una padella per la pasta, mettiamo un filo di olio e il cipollotto tagliato finemente, lasciamo soffriggere un po’ e poi aggiungiamo il vino rosso e facciamo sfumare bene l’alcool. A seguire i polipetti tagliati a pezzetti e poco dopo i pomodorini e il peperoncino e facciamo cuocere fino a quando i pomodorini si sono appassiti. Aggiustiamo di sale e spolveriamo con un pizzico di cannella per profumare. Saltiamo in padella le linguine cotte al dente, spolveriamo con del prezzemolo tritato, e dopo impiattato aggiungiamo alla pasta un filo di olio a crudo.

 

Riguardo l'autore
Alfredo Di Domenico