Salute
Ora stai leggendo:
La Quinoa
3 3 0

La Quinoa

by Alfredo Di Domenico27 settembre 2016

La quinoa è una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee, è ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Spesso viene erroneamente considerata un cereale, ma non appartiene alla famiglia delle graminacee, tant’è che le sue foglie si possono cucinare come gli spinaci.

La quinoa ha ottime proprietà nutritive, in quanto contiene, ad esempio, fibre, vitamine (come quelle del gruppo B e la vitamina E) e minerali, come calcio, fosforo, magnesio, ferro e zinco. Contiene, inoltre, grassi prevalentemente insaturi, comparabili a quelli della soia. Infine, la quinoa è particolarmente indicata per i celiaci, in quanto totalmente priva di glutine

Cucinare la quinoa è semplicissimo, l’unico accorgimento importante è quello di porre i semi in un colino e sciacquarli bene con abbondante acqua fredda accuratamente, per eliminare lo strato di saponina che costituisce la patina esterna

A questo punto, mettete la quinoa in una pentola e aggiungete dell’acqua (in quantità doppia rispetto alla quinoa, quindi, ad esempio, 1 tazza di quinoa e 2 tazze d’acqua), coprite la pentola con un coperchio e cuocete a fuoco medio fino a che l’acqua non si sarà completamente riassorbita (circa 15-20 minuti).

La quinoa è  pronta quando tutti i semi diventeranno trasparenti. Per quanto riguarda le dosi, diciamo che 70 gr. di quinoa sono sufficienti per una persona.

Riguardo l'autore
Alfredo Di Domenico