Arte
Ora stai leggendo:
Dessert ai frutti di bosco
Dessert ai frutti di bosco
0

Dessert ai frutti di bosco

by Alfredo Di Domenico2 giugno 2019

Il bosco ci regala frutti come Mirtilli, Lamponi, Ribes, un serbatoio di vitamine, sali minerali e fibre. I Mirtilli contengono minerali come calcio, manganese, fosforo, sono ricchissimi di vitamina C ed A. I Lamponi, sono frutti dolci, molto golosi, hanno un alto contenuto di vitamina C, hanno proprietà antinfiammatorie, diuretiche, rinfrescanti e depurative.
I Ribes hanno una elevata concentrazione di vitamine A,B, C, e K. Di minerali come calcio, zinco, ferro, sodio, fosforo e potassio. Hanno proprietà depurative, digestive e diuretica.
Le fragole, dolci, succose, semplicemente deliziose, di un appassionato colore rosso che si accompagna a qualsiasi piatto. Questo è il periodo migliore per assaporarle Le Fragole sono a basso contenuto calorico, una buona fonte di fibre, antiossidanti ed una eccellente fonte di vitamina C e di flavonoidi. I frutti di bosco che useremo in questa ricetta, sono una vera fonte di benessere per il nostro corpo. Questo dolce è ideale quando abbiamo molti ospiti, in quanto da un pandi spagna ricaviamo due basi.

Ingredienti:
Per il Pan di Spagna
4 uova
150 gr zucchero
150 gr. farina

Per la crema pasticcera:
500 ml. Latte
4 tuorli di uova
140 gr. zucchero
50 gr. amido di riso
1 buccia di limone grattugiata

500 ml panna per dolci fresca
Mix di frutti di bosco
1 bustina di polvere per gelatina

Procedimento:

Imburrare ed infarinare una teglia da 24 cm e metterla da parte. Lavare i frutti di bosco, e lasciarli ad asciugare su della carta assorbente. Per il pan di spagna, montare gli albumi a neve e metterli da parte. In una planetarie montare i tuorli con lo zucchero, rendere il composto molto spumoso, poi aggiungere la farina setacciata. Unire la composto gli albumi montati e amalgamare il composto con una paletta mescolando dal basso verso l’alto per incorporare aria. Versare l’impasto ottenuto nella teglia preparata ed infornare a 180° per circa 30 minuti (per controllare la cottura, effettuare la prova stecchino). Prepariamo la crema pasticcera. Mettiamo a riscaldare il latte. in una boule sbattiamo i tuorli d’uovo e uniamo lo zucchero, appena sarà formata una cremina aggiungere la scorza di un limone grattugiata, poi l’amido di riso, e il latte a sorsi, amalgamando bene il tutto. Versare il tutto in una casseruola e portare a cottura a fuoco medio mescolando continuamente per evitare che si attacchi. Versare la crema ancora calda in una boule e coprire a contatto, con la pellicola trasparente la crema a farla raffreddare. (la pellicola eviterà che si formi la pellicina sulla crema).
Sfornare il pan di spagna e lasciarlo raffreddare, solo dopo tagliamo il pan di spagna, creando due dischi. In un tegamino riscaldiamo un po’ di acqua con un cucchiaio di zucchero e la buccia di limone, e procediamo, con un pennello da cucina a inzuppare le basi di pan di spagna. Montiamo la panna, un paio di cucchiaiate vanno aggiunte alla crema pasticcera per alleggerirla un po’. Versiamo e stendiamo la crema su entrambi i dischi di pan di spagna. Copriamo il dolce con i frutti di bosco e con la restante panna montata e una sac a poche creiamo tutto intorno delle rosette di panna. Prepariamo la gelatina e con un cucchiaio la passiamo sui frutti di bosco per dargli lucentezza. Mettere in frigo almeno per un’ora.

Riguardo l'autore
Alfredo Di Domenico