Primi Piatti
Ora stai leggendo:
all’origine era una pizza
all'origine era una pizza
0

all’origine era una pizza

by Alfredo Di Domenico19 aprile 2018

ALL’ORIGINE ERA UNA PIZZA

 

“All’origine era una pizza”, si proprio così, perché questo piatto nasce da una pizza. La settimana scorsa, ero a Napoli, mi fermai a mangiare una pizza, il suo gusto mi colpì per la dolcezza dei datterini gialli e del parmigiano reggiano, accompagnato dal profumo di basilico fresco. Così pensai di creare questo piatto, semplice ma di ottimo gusto.

Il datterino  giallo è una antica varietà riscoperta in tutto il suo sapore, ha un gusto leggero, dolce ed equilibrato, è una rara e squisita varietà di pomodoro che viene raccolto solo quando è perfettamente maturo.

Il periodo di raccolta va da gennaio a marzo e da settembre a novembre. Lo si trova conservato al naturale così com’è per non perderne il profumo ed il sapore. Il datterino giallo, rispetto a quello rosso è molto più dolce grazie alla totale assenza di acidità. Questo pomodorino, è ricco di acqua e fibre, contiene sali minerali come calcio, ferro, fosforo e potassio, e vitamine del gruppo C e B ed è anche un ottimo antiossidante.

 

Ingredienti: (x 2 persone)

 

160 gr. pasta (io ho usato le fettuccine)

15 foglie di basilico

12 datterini gialli

Abbondante parmigiano reggiano

1 spicchio di aglio

Olio evo

Sale

Pepe

Procedimento:

Mentre la pasta è in cottura, in una padella con un filo d’olio soffriggiamo l’aglio e i pomodorini tagliati a metà, a seguire pepe e sale. Rimuoviamo l’aglio dalla padella. Tagliuzziamo le foglie di basilico al coltello e mettiamole da parte, facciamo lo stesso con il parmigiano reggiano grattugiato. Appena la pasta avrà raggiunto la giusta cottura, saltiamola in padella con i pomodorini, a fuoco spento, mantechiamo con abbondante parmigiano e il basilico.  Il piatto è pronto.

Alfredo Di Domenico – cuoco per passione

 

Riguardo l'autore
Alfredo Di Domenico